Lavori pubblici: pronta a partire la progettazione di via Mazzini - Comune di Viareggio

Notizie - Comune di Viareggio

Lavori pubblici: pronta a partire la progettazione di via Mazzini

 

Pronta a partire la progettazione di via Mazzini: una dei lavori più importanti inseriti dall’Amministrazione comunale nel piano delle opere pubbliche 2021-2023.

Si sono aggiudicati l’incarico, affidato tramite piattaforma Start, l’architetto Enrico Bascherini, con studio a Seravezza, il perito industriale Roberto Gonnelli con studio in Pisa, e l’ingegnere Simone Tarabella, con studio in Pietrasanta, per un importo pari a 130mila euro oltre contributi 4% (5.200 euro) ed iva (29.744 euro), per la cui realizzazione è stato richiesto contributo a valere sui fondi dedicati alla rigenerazione urbana.

 

Via Mazzini è l’asse viario principale del centro di Viareggio che dalla piazza Dante conduce a piazza Mazzini e al Belvedere delle Maschere, luogo centrale della passeggiata a mare: la sua riqualificazione dovrà partire da una analisi della mobilità del centro storico della città, per ridefinire sulla base dei flussi di traffico, le caratteristiche morfologiche della strada.

 

«L’intervento – spiega l’assessore Federico Pierucci - è finalizzato anche alla riqualificazione dei percorsi pedonali come collegamento tra i due poli Stazione-Passeggiata e luogo di affaccio delle attività commerciali presenti».

Obiettivo che verrà raggiunto attraverso il ridisegno della sezione del percorso carrabile e la conseguente riqualificazione delle aree pedonali e degli impianti di illuminazione pubblica dell’asse viario, nonchè anche la verifica e, se necessario, la riprogettazione della fognatura bianca a servizio della pubblica via.

 

«Quello di via Mazzini è solo l’ultimo, in ordine di tempo, dei lavori e delle progettazioni affidate – continua Pierucci -: siamo partiti con il Belvedere di Torre del Lago, poi la progettazione preliminare della Marina sempre a Torre del Lago. Già in soprintendenza per i vari nulla osta la progettazione per l’accesso alla Pineta di Ponente lato via Vespucci, ed in fase di completamento i lavori alla Terrazza della Repubblica che termineranno con la sistemazione di piazza Zara, per la quale inizieranno le gare a inizio anno».

 

«E’ importante sottolineare - conclude Pierucci – che tutte le opere sono coperte da risorse comunali, ma abbiamo comunque presentato richiesta di finanziamento partecipando al Pnrr nei bandi dedicati alla rigenerazione urbana: nel caso venissero aggiudicati si libererebbero ulteriore risorse dell’Ente per aggiungere altri lavori al già cospicuo piano delle Opere».

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (40 valutazioni)