Certificati anagrafici - Comune di Viareggio

Servizi | Anagrafe | Certificati | Certificati anagrafici - Comune di Viareggio

Certificati anagrafici

(artt. 40, 41  D.P.R. 445/2000)
 
  • Certificati anagrafici rilasciati dall'Ufficio Anagrafe per i cittadini residenti:
- certificato di stato di famiglia
- certificato di residenza
- certificato di cittadinanza
- certificato di stato libero
- certificato di esistenza in vita
- certificato anagrafico di nascita
- certificato storico di famiglia e residenza
 
  • Certificati anagrafici rilasciati dall'Ufficio Anagrafe per i cittadini iscritti all'A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero):
- certificato di stato di famiglia
- certificato di residenza
- certificato storico di famiglia
- certificato storico di residenza
 
  • I certificati anagrafici posso essere rilasciati anche ai cittadini non residenti purchè il comune di residenza aderisca all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), la banca dati nazionale delle anagrafi comunali.

Attenzione:

I certificati anagrafici sono validi per 6 mesi.

I certificati storici di famiglia e residenza vengono rilasciati ad una determinata data ed hanno costi differenti rispetto ai normali certificati anagrafici poichè vengono addebitati all'utente i costi di ricerca (vedi il paragrafo "Quanto costa")

I certificati anagrafici da presentare ad una Pubblica Amministrazione o ad un gestore di pubblico servizio devono essere sostituiti dalla dichiarazione sostitutiva di certificazione o autocertificazione (senza alcuna spesa).

 

Per l'autocertificazione da ANPR vedi l'apposito capitolo "ANPR - autocertificazione"

ANPR Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente

 

  • I certificati devono essere rilasciati in bollo "sin dall'origine" (DPR 642/72) per cui il bollo è la regola, mentre la "carta semplice" è l'eccezione, pena l'evasione del tributo di bollo.
L'utilizzo di certificati rilasciati in esenzione da bolli e spese per fini diversi da quelli indicati sul certificato è una violazione alla normativa fiscale vigente.
L'art.22 del DPR 26/10/1972, n.642 stabilisce che sono solidamente obbligati al pagamento dell'imposta e delle eventuale soprattasse e pene pecuniarie tutti i soggetti che hanno sottoscritto, ricevuto, accettato o negoziato atti e documenti non in regola con l'imposta di bollo.
La responsabilità per il mancato pagamento del bollo ricade sul richiedente, su chi ha firmato l'atto e sul funzionario ricevente che non provvede a trasmettere l'atto irregolare all'ufficio del registro.

Chi può chiedere un certificato

I certificati di residenza e di stato di famiglia possono essere rilasciati a chiunque ne faccia richiesta previa identificazione (art.33, comma 1, DPR 223/1989).
Gli altri certificati possono essere rilasciati solamente se non vi ostano particolari motivi (art.33, comma 2, DPR 223/1989) e previa delega scritta da parte dell'intestatario del certificato alla quale dovrà allegare la copia di un proprio documento d'identità valido.

Dove si rilasciano

E' possibile richiedere i certificati anagrafici direttamente all'Ufficio Anagrafe del Comune e presso  la sede della ex-Circoscrizione di Torre del Lago negli orari di apertura degli sportelli.
E' necessario presentarsi allo sportello muniti di un documenti d'identità valido ed eventuale delega.
Per l'autocertificazione non occorre presentarsi all'ufficio anagrafe ma è sufficiente compilare autonomamente l'autocertificazione.

Quanto costa

Marca da bollo di euro 16 per ogni certificato (tranne nei casi di esenzione previsti dalla normativa vigente - D.P.R. n. 642 del 26/10/1972) da acquistare presso tabaccherie/valori bollati.
Diritti di segreteria
per ogni certificato esente bollo 0,26 euro
per ogni certificato in marca bollo da 16 euro 0,52 euro
Per i certificati storici i costi sono i seguenti:
- Certificati con ricerca d'archivio in bollo 5.16 euro per ogni nominativo + diritti di segreteria 0.52 euro
- Certificati con ricerca d'archivio esente bollo 2.58 euro per ogni nominativo + diritti di segreteria 0.26 euro
 
I diritti di segreteria dovranno essere versati tramite la piattaforma digitale pagoPa accedendo dal sito istituzionale del Comune di Viareggio.
 
L'autocertificazione non comporta alcuna spesa.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (7 valutazioni)